lunedì, gennaio 16, 2006

Domenica senza meta


Con la "scusa" di vedere le varie zone dove vale la pena cercar casa a Firenze ieri, armati di santa pazienza, cartina alla mano e.... ahemm... guida sui locali della zona, ci siamo avventurati tra le colline a Sud del capoluogo scoprendo scorci davvero affascinanti (la prossima volta porterò dietro la macchina fotografica!).
La spedizione era composta da 3 persone, io, Enrica (la mia paziente mogliettina) e Silvia (un'amica "ospite" di questa città come noi).

Il giro è stato davvero utile per capire quali sono le varie frazioni ed i vari comuni al limite di questa città.
Scandicci è stata la prima tappa, non male come zona.

Poi ci siamo inerpicati per una collina sbagliando strada. Poco male, abbiamo visto uno spettacolo davvero unico. Anzi, vi consiglio quando siete in viaggio in vacanza, di perdervi ogni tanto. E' un'ottimo modo per scoprire cose fantastiche! :)
Poi il giro è andato avanti andando verso Impruneta, piccolo comune tra le colline. Visto che questa è la città del cotto, abbiam ben pensato di fermarci a mangiare! :)
Ok, non c'entra nulla (tranne il verbo), ma erano le 13:30 ed avevamo un po' fame.
La guida non ci ha aiutato molto, in compenso ci siamo fatti guidare dagli occhi e dal naso. Abbiamo così scoperto l'osteria Lo Ziro, posto validissimo dove tornare di sicuro.
Non vi trascrivo il nostro menù qui perchè sarei davvero cattivo. Se volete ve lo posto poi nei commenti :D
Finito di pranzare, dopo un piccolo giro nella piazza della città e dopo aver messo una croce sulla località per la ricerca della casa, visto che la strada per arrivarci non è l'ideale per dei pendolari, ci siamo diretti verso Ponte a Ema, piccola frazione sia di Firenze che di Bagno a Ripoli, almeno questo è quello che s'è capito (o non capito?!?) dai cartelli sulla strada.
Andando avanti siamo arrivati a Bagno a Ripoli, posto niente male alle porte di Firenze e ponte verso il Chianti.

Rientrati a Firenze siamo passati da Coverciano per poi andare a Settignano, con le sue viuzze che strette è dir poco.
Settignano purtroppo va scartata, seppur bella, per un piccolo inconveniente... niente ADSL. :(

In un'attimo di follia siamo andati a Fiesole, giusto per godere del panorama, visto che i prezzi delle case sono, per noi, innavicinabili.

Consuntivo della giornata:

PRO
- Bellissima gita fuori porta. Adesso abbiamo un'idea più chiara di alcune zone qui dei dintorni.
- Ottimo pranzo da ripetere prima o poi
- Perdersi fa bene all'umore ... se non si va di fretta, se non piove/nevica e se si è con la compagnia giusta

CONTRO
- Ci siamo resi conto che ci sono un sacco di locali ai quali far visita!
- La domenica è davvero una giornata cortissima, quando si fanno cose piacevoli.

3 Comments:

Alle 1/16/2006 1:31 PM, Blogger Tagliaerbe dice...

Si, ma alla fine 'sta casa l'hai trovata o no?

 
Alle 1/16/2006 1:36 PM, Blogger Icelord dice...

Non ancora.. epr ora abbiamo individuato qualche zona dove vedere. E' una cosa un po' lunghina :)

 
Alle 1/17/2006 8:27 PM, Blogger Adso da Melk dice...

ma sempre a magnare pensi eh ? ;)

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home